This is premium content that requires subscription
Please SIGN UP or
Advanced


Intermediate


Beginner



Testimonials

January 19, 2017
Weekly News in Slow Italian - Episode #210



Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 19 gennaio 2017. Benvenuti a News in Slow Italian!
Stefano: Ciao Benedetta! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Benedetta: Nella prima parte del nostro programma, oggi commenteremo le critiche mosse contro la NATO dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante un’intervista che ha avuto luogo lo scorso fine settimana. Parleremo poi della decisione di sospendere le ricerche del volo 370 della Malaysia Airlines, dopo quasi tre anni dalla scomparsa del velivolo. Commenteremo inoltre le accuse avanzate lo scorso giovedì dall’Agenzia per la protezione ambientale statunitense contro la FIAT Chrysler, che, secondo la tesi dell’EPA, avrebbe truccato i test sulle emissioni diesel. E, infine, concluderemo questa prima parte della puntata di oggi commentando una recente decisione della FIFA, che ha annunciato che, a partire dal 2026, la Coppa del Mondo vedrà la partecipazione di 48 squadre.
Stefano: Sono davvero contento che la FIFA abbia deciso di includere altre 16 squadre!
Benedetta: Immaginavo che questa notizia ti avrebbe fatto piacere, Stefano! Ma ora… continuiamo a presentare il programma di oggi. La seconda parte della nostra trasmissione, come di consueto, sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: gli avverbi interrogativi. Infine, concluderemo la puntata imparando a conoscere una nuova espressione idiomatica: non avere nulla/niente a che vedere.
Stefano: Un ottimo programma, Benedetta!
Benedetta: Grazie, Stefano! In alto il sipario!
50 Latest Episodes

January 12, 2017
Episode #209
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 12 gennaio 2017. Benvenuti a News in Slow Italian! Ciao Stefano!
Stefano: Ciao Benedetta, bentornata! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Benedetta: Grazie, Stefano. Cominciamo subito a presentare la puntata di oggi. Dunque, nella prima parte del nostro programma, oggi commenteremo il timore espresso da numerosi leader europei in merito a una possibile interferenza russa negli appuntamenti elettorali che avranno luogo in molti paesi dell’Unione nei prossimi mesi. Commenteremo inoltre la scelta di una compagnia di assicurazioni giapponese, che ha deciso di sostituire alcuni dei suoi dipendenti con un sistema di intelligenza artificiale. Più avanti, parleremo di un rapporto redatto da alcuni scienziati britannici, secondo i quali una delle più grandi piattaforme glaciali della penisola antartica sarebbe sul punto di separarsi dal continente. Infine, concluderemo questa prima parte del programma con la 74esima edizione della cerimonia dei Golden Globe, che ha avuto luogo la scorsa domenica, a Beverly Hills, in California.
Stefano: Un ottimo programma, Benedetta!
Benedetta: Ma non è tutto! Come sempre, la seconda parte della nostra trasmissione sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che esploriamo oggi: gli avverbi esclamativi. Infine, in conclusione del programma, presenteremo una nuova espressione idiomatica: "Mettere le mani avanti".
Stefano: Splendido, Benedetta! Se tu sei pronta, direi che possiamo dare inizio alla trasmissione…
Benedetta: Certo, Stefano, sono più che pronta! In alto il sipario!
January 05, 2017
Episode #208
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Chiara: Oggi è giovedì 5 gennaio. Benvenuti a News in Slow Italian! Questa è la prima puntata del 2017. Buon anno a tutti! Buon anno, Stefano!
Stefano: Buon anno, Chiara!
Chiara: Come di consueto, anche oggi daremo inizio al nostro programma commentando alcune notizie di attualità. In particolare, commenteremo un messaggio pubblicato su Twitter dal presidente eletto Donald Trump in merito al possibile sviluppo di missili intercontinentali da parte della Corea del Nord. Vedremo inoltre come Google abbia modificato il proprio algoritmo in modo da evitare che i contenuti pubblicati dai siti che negano la realtà storica dell’Olocausto emergano ai primi posti nei risultati di ricerca. In seguito, parleremo del “diritto alla disconnessione”, una misura che fa parte di una nuova legge entrata in vigore in Francia lo scorso 1 gennaio. Infine, commenteremo un nuovo programma, messo a punto dal governo finlandese, che offrirà a 2.000 cittadini un reddito garantito.
Stefano: Ottimo, Chiara!
Chiara: Ma non è tutto! La seconda parte della nostra trasmissione sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che esploriamo oggi: gli avverbi di quantità. Infine, in conclusione del programma, presenteremo una nuova espressione idiomatica: "Acqua in bocca".
Stefano: Perfetto! Abbiamo dimenticato qualcosa, Chiara?
Chiara: No...
Stefano: Bene, che aspettiamo, allora? Diamo inizio alla trasmissione!
Chiara: Certo! In alto il sipario!
December 29, 2016
Episode #207
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Nicola: Oggi è giovedì 29 dicembre 2016. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian.
Stefano: Ciao Nicola! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Nicola: Nella prima parte del programma oggi parleremo di una risoluzione, approvata lo scorso venerdì dal Consiglio di sicurezza dell’ONU, nella quale si invita lo stato di Israele a porre fine al processo di colonizzazione dei territori palestinesi occupati. Parleremo inoltre dell’incidente che la scorsa domenica ha coinvolto un aereo militare russo, provocando la morte di 92 passeggeri, tra cui 64 membri del famoso Complesso Alexandrov, il coro ufficiale dell’esercito russo. Continueremo poi con i promettenti risultati di una ricerca, pubblicata giovedì scorso sulla rivista medica Lancet, secondo la quale un vaccino altamente efficace contro il virus Ebola sarà probabilmente disponibile entro il 2018. Infine, concluderemo questa prima parte della puntata di oggi con la notizia della morte del cantante e cantautore britannico George Michael, scomparso il giorno di Natale all’età di 53 anni.
Stefano: Sai, la notizia della morte di George Michael mi ha reso estremamente triste.
Nicola: Eri un suo fan, Stefano?
Stefano: Beh, George Michael mi ricorda la mia giovinezza. Quando ero ragazzo ascoltavo spesso la sua musica, come moltissime altre persone, immagino. E poi, Nicola, anche la notizia della morte di Carrie Fisher, la principessa Leia, mi ha rattristato molto. Sono cresciuto guardando Star Wars, Leia è stata una delle più grandi eroine della mia infanzia.
Nicola: Sì, anche quella è stata una notizia davvero triste. Ora, però, dobbiamo continuare a presentare il programma di oggi. La seconda parte della nostra trasmissione, come sempre, sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che esploriamo oggi: gli avverbi di giudizio. Infine, per concludere la puntata, presenteremo una nuova espressione idiomatica: “Avere il pallino”.
Stefano: Benissimo, Nicola!
Nicola: Grazie, Stefano! In alto il sipario!
December 22, 2016
Episode #206
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Chiara: Oggi è giovedì 22 dicembre 2016. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian.
Stefano: Ciao Chiara! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Chiara: Oggi, nella prima parte del programma, parleremo dell’attentato che lo scorso lunedì a Berlino, in Germania, ha colpito un mercatino di Natale, provocando la morte di 12 persone e il ferimento di molte altre. Inoltre, ci occuperemo dell’assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia, avvenuto, sempre nella giornata di lunedì, in una galleria d’arte di Ankara. In seguito, commenteremo un piano proposto da Facebook lo scorso giovedì con l’obiettivo di porre fine alla diffusione di notizie false sul suo sito. Infine, concluderemo questa prima parte del programma di oggi con una proposta che arriva da Cuba, che si è offerta di ripagare un suo vecchio debito verso la Repubblica Ceca… con del rum.
Stefano: Che modo triste di concludere l’anno, Chiara! Quando avranno fine questi folli atti di violenza e terrore?
Chiara: Condivido completamente la tua tristezza, Stefano. Inoltre, vorrei presentare i nostri migliori auguri di pronta guarigione alle vittime di questa tragedia e le nostre condoglianze alle famiglie delle vittime, in Germania e in tutto il mondo.
Stefano: Certo! Io vorrei inoltre dire che spero vivamente che il 2017 possa essere un anno più sereno.
Chiara: Lo spero davvero anch’io, Stefano. Per ora, comunque, continuiamo a presentare la puntata di oggi. La seconda parte della trasmissione sarà dedicata, come sempre, alla lingua e alla cultura italiana. Il nostro segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che esploriamo oggi: gli avverbi di luogo. Infine, per concludere la puntata, presenteremo una nuova espressione idiomatica: "Essere/non essere all’altezza".
Stefano: Benissimo, Chiara!
Chiara: Grazie, Stefano! In alto il sipario!
December 15, 2016
Episode #205
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Romina: Oggi è giovedì 15 dicembre 2016. Benvenuti al nostro programma settimanale News in Slow Italian. Benedetta è in vacanza, quindi, a presentare il programma di oggi, ci sarò io, Romina. Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Nicola: Ciao Romina, bentornata! Ciao a tutti!
Romina: Nella prima parte del nostro programma oggi vedremo come, lo scorso venerdì, alcuni eminenti membri del Congresso statunitense abbiano chiesto un’indagine in merito a una possibile interferenza russa nelle elezioni presidenziali americane. Parleremo inoltre della situazione della popolazione civile intrappolata nella città siriana di Aleppo, dopo la rottura di un cessate il fuoco, lo scorso martedì. Continueremo poi con l’incredibile scoperta realizzata da un paleontologo cinese, che ha trovato in un mercatino un frammento d’ambra contenente una coda di dinosauro risalente a circa 99 milioni anni fa. Infine, concluderemo questa prima parte del programma con la notizia della morte di un celebre pioniere dello spazio e membro del Senato degli Stati Uniti, John Glenn, scomparso lo scorso giovedì all’età di 95 anni.
Nicola: Un’eccellente selezione, Romina!
Romina: E… non sarebbe forse un ottimo regalo di Natale per chi vuole studiare l’italiano?
Nicola: La selezione? … Oh, stai parlando della nostra gift card, vero?
Romina: Sì.
Nicola: OK, fammi fare un po’ di pubblicità. Cari amici, se volete scegliere il regalo di Natale più intellettualmente stimolante che esista, comprate un abbonamento regalo a News in Slow Italian! ...Che ne dici, Romina?
Romina: Beh, sei stato un po’ esagerato, Nicola. Avremmo potuto essere un po’ più modesti nel promuovere la nostra gift card. Ma… va bene… presentiamo la puntata di oggi. La seconda parte della trasmissione sarà dedicata, come sempre, alla lingua e alla cultura italiana. Il nostro segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che esploriamo oggi: gli avverbi di tempo. Infine, per concludere la puntata, presenteremo una nuova espressione idiomatica: “Avere la puzza sotto il naso.”
Nicola: Eccellente!
Romina: Grazie, Nicola! Alziamo il sipario!

Learn Italian online with us!

In our course we emphasize all aspects of language learning from listening comprehension, rapid vocabulary expansion, exposure to Italian grammar and common idiomatic expressions, to pronunciation practice and interactive grammar exercises. In our program we discuss the Weekly News, Italian grammar, and Italian expressions, and much more at a slow pace so that you can understand almost every word and sentence.

Our Italian podcast and Italian lessons published on our website contain hundreds of learning lessons from beginning to intermediate Italian, so listen and most importantly read our interactive transcripts on our website and you will be surprised to discover that you know more Italian than you think!

With this tool you do not actually need to have an extensive vocabulary to start listening and reading our material. Your vocabulary will expand rapidly and naturally and your comprehension skills will also improve dramatically.

Improve your Italian quickly! CHOOSE SUBSCRIPTION that best fits your level of Italian language and your interest!

Are you a Italian teacher? We offer educational discounts for schools, colleges, and study groups. Learn more about educational discounts at News in Slow Italian!

To help you better understand if this program is for you, we would like to invite you to check out our DEMO EPISODE